Informazioni

Dopo il terremoto del 30 ottobre, Norcia, Cascia, Preci e le frazioni limitrofe hanno visto messa a dura prova la propria identità di luogo, divenendo cratere di uno dei terremoti più violenti dell’ultimo secolo in Umbria.
Migliaia di persone hanno perso la propria abitazione. 200 vivono ancora in tendopoli e 1000 usufruiscono della mensa collettiva.
Non ci sono più negozi, spazi per attività sociali, non esiste più la possibilità di andare a teatro. Esiste una paura diffusa.
CORALE nasce con l’idea di incontrare gli abitanti di questi luoghi, di ricucire la ferita che li ha strappati dai loro punti di riferimento quotidiani, proponendo la creazione di un presidio culturale che veda gli abitanti partecipanti attivi del progetto artistico.

 

Questo è l’esempio di una pagina di informazioni. A differenza degli articoli, le pagine sono più indicate per i contenuti senza data che vuoi siano facilmente accessibili, come le pagine di informazioni o dei contatti. Fai clic sul link Modifica per modificare questa pagina oppure aggiungi un’altra pagina.